RAPAPORT DIAMOND REPORT E IDEX DIAMOND PRICE REPORT

loader-large

Il Rapaport Diamond Report è un listino pubblicato settimanalmente a New York. Riporta le quotazioni (in dollari americani) rilevate nelle principali borse diamanti del mondo, e rappresenta un termine di riferimento per gli addetti al settore.

Non è un listino dei prezzi di vendita al pubblico. Le quotazioni del listino Rapaport Diamond Report sono riconosciute in tutto il mondo e vengono utilizzate come riferimento nelle transazioni commerciali tra professionisti del settore ed operatori commerciali di diamanti a livello mondiale.

Tuttavia, il prezzo reale di scambio all’interno delle borse diamanti viene influenzato sia dalla materiale disponibilità di diamanti con quelle determinate caratteristiche, sia dalle oscillazioni del tasso di cambio tra Euro e Dollaro americano, sia dalla situazione economica internazionale.

Il listino Rapaport tiene conto delle 4C usate per la classificazione e quindi la valutazione dei diamanti: la tipologia del Taglio (cut), il Peso (carat), il Colore ( colour), e la Purezza ( clarity).

Ciò che è importante sottolineare, è che si tratta di quotazioni medie, per tre motivi principali:

  • in quanto media è la qualità del taglio preso in considerazione. La scala del taglio infatti è suddivisa in Poor, Fair, Good, Very Good, Excellent.
  • in quanto occorre valutare se la pietra sia priva di fluorescenza, o se presente, di che grado sia. La scala della fluorescenza infatti è suddivisa in: Nulla (nil), Debole (slight), Media (medium), Forte (strong)
  • in quanto occorre valutare quale certificato gemmologico accompagna la pietra in questione; gli Istituti di certificazione che a nostro avviso sono di maggior autorevolezza e attendibilità a livello mondiale sono il GIA (Gemological Institute of America), l’HRD (Hoge Raad voor Diamant) di Anversa, e l’IGI (International Gemological Institute of Antwerp).

Oltre al listino Rapaport Diamond Report, che quota i diamanti all’ingrosso esiste l’Idex Diamond Price Report pubblicato ogni mese che è il risultato di un’analisi statistica dei volumi delle vendite mondiali al dettaglio. Lo scopo di questa lista dei prezzi di vendita destinata ai consumatori – che si chiama DIAMOND RETAIL BENCHMARK (DRB) – è di stabilire un Benchmark price cioè un prezzo massimo del diamante al consumatore.

___________________________________________________________________________________________________

© | 2019 Davisgioielli Group | www.davisgioielli.com